HP Z VR Backpack G1 Workstation è rivolto al mercato commerciale, con componenti ad alte prestazioni, tra cui una CPU Intel Core i7 e una GPU Nvidia Quadro.

È dotato di un design intelligente per l'utilizzo come computer backpack VR e di un desktop VR e include due batterie sostituibili a caldo per l'uso continuo senza tetto di VR.

A differenza del loro back-end Omen X VR gamer-centric (che è stato introdotto lo scorso anno come un concetto e ora sta per lanciare come il ' Omen X Compact Desktop '), il nuovo Z VR Backpack aggiunge alla famiglia HP di VR-Ready classe di workstation PC, rendendolo adatto per applicazioni aziendali come lo sviluppo del prodotto e la formazione dei dipendenti.

Anno di presentazione a SIGGRAPH 2017 questa settimana, il sistema è descritto come "il più potente PC portatile VR creato mai" e "il primo VR professionale portatile professionale al mondo".

Le specifiche professionali si concentrano attorno al processore Intel Core i7-7820HQ vPro e NVIDIA Quadro P5200 GPU con 16GB VRAM. Il sistema può essere configurato con fino a 32 GB di RAM e un SSD da 1 TB M.2.

La realtà virtuale sta cambiando il modo in cui le persone imparano, comunicano e creano. Sfruttare al meglio questa tecnologia richiede un rapporto di collaborazione tra clienti e partner, spiega Xavier Garcia, vicepresidente e direttore generale, Z Workstations, HP Inc.